Come donare

La donazione

La donazione di sangue intero dura in media 5-10 minuti. Il volume massimo di sangue prelevato, stabilito per legge, è di 450 ml +/- 10%.
La donazione è assolutamente innocua per il donatore e viene effettuata con materiale sterile monouso.
Il prelievo è ben tollerato e dopo la donazione ci si sente esattamente come prima, ma a volte possono comparire piccoli disturbi (sudorazione, nausea, capogiri, raramente lo svenimento): nel caso, il donatore deve segnalare immediatamente questi sintomi al personale presente.

Alla fine di ogni donazione è bene riposare almeno 10 minuti sulla poltrona da prelievo, premendo sul punto di prelievo senza massaggiare e piegare il braccio.

Dopo la donazione

Dopo il prelievo AVIS offre ai donatori un ristoro per reintegrare i liquidi e migliorare il comfort post donazione.

La tessera di Donatore Effettivo è rilasciata da AVIS Stradella dopo che il nuovo iscritto ha effettuato la 1° donazione di sangue.

In occasione della donazione di sangue, ai lavoratori dipendenti viene riconosciuta per legge una giornata di riposo regolarmente retribuita.

L’intervallo di tempo tra una donazione e l’altra

L’intervallo minimo tra una donazione di sangue intero e l’altra è di 90 giorni, con un massimo di 4 donazioni/anno per l’uomo e per la donna non in età fertile, a 2 donazioni/anno per la donna in età fertile (non necessariamente ogni 6 mesi, ma ad intervalli non inferiori a 90 giorni). Il numero massimo consentito di piastrinoaferesi è di 6 all’anno, mentre nel caso della plasmaferesi è permesso donare volume massimo complessivo di 1,5 litri al mese e 12 litri nell’anno. Gli intervalli tra donazioni è riportato nella tabella sottostante.
DONAZIONE PRECEDENTE DONAZIONE SUCCESSIVA INTERVALLO MINIMO
Sangue intero Sangue intero 90 giorni
Sangue intero Plasma 30 giorni
Sangue intero Piastrine 30 giorni
Plasma Sangue intero 14 giorni
Plasma Plasma 14 giorni
Piastrine Piastrine 14 giorni
È premura di AVIS Stradella ricordare tramite SMS ad ogni Donatore quando è trascorso l’intervallo di tempo utile per la sua successiva donazione di sangue intero: si consiglia quindi di aspettare di ricevere la convocazione prima di prenotarsi per la donazione. La nostra provincia (come del resto in generale l’Italia) è gravemente carente di sangue: ogni socio AVIS dovrebbe impegnarsi a propagandare il dono del sangue convincendo altre persone ad entrare in questa meravigliosa famiglia.

ASSOCIAZIONE VOLONTARI ITALIANI SANGUE - AVIS COMUNALE STRADELLA- Via Trento, 59 - 27049 Stradella - tel: 0385 246314 - cel: 333-8150128
e-mail: avis-stradella@libero.it - pec: avis-stradella@pec.it - C.F. 93001730188
Privacy • Termini e condizioni